Viaggiare in Giappone: i treni

shinkansen treni in giappone japan rail pass
foto di uno shinkansen

Il Giappone è famoso per la puntualità e la celerità dei suoi treni e quanto il loro sitema ferroviario è migliore di quello italiano tanto il costo di questi mezzi di trasporto è alto rispetto ai nostri standard.

I treni più conosciuti del Giappone sono gli shinkansen famosi per la loro rapidità nonostante i treni più rapidi sono i NOZOMI, pensate che per precorrere la tratta Tokyo->Osaka impiegano 2 ore e mezzo.

Per spostarsi in giro per il Giappone i treni sono indispensabili e la soluzione migliore è quella di fare il Japan Rail Pass, questo è un pass che permette di accedere alla maggior parte dei treni e un buona parte degli atobus che attraversano il Giappone.

Questo abbonamento deve essere fatto necesariamente dall’esterno del Giappone (ha uno scopo essenzialmente turistico) e può essere fatto per tutto l’arcipelago o ristretto a singole zone del Giappone.

Il tempo minimo dell’abbonamento è di una settimana fino ad un massimo di tre (poi non so se si possano cumulare…).

Il prezzo di questo servizio varia incredibilmente con le fluttuazione del cambio fra euro e Yen, quindi quello che vi consigliamo è di starci un po dietro nel periodo precedente al viaggio, in questa maniera su un abbonamento dei 3 settimane potrete rispormiare anche una settantina di euro; naturalmente noi lo abbiamo acquistato al momento del suo costo maggiore (predica bene e razzola male…).

Sfortunatamente questo abbonamento non include il Nozomi, ma a quanto ho letto in giro gli Shinkansen sono esattamente il contrario dei treni italiani: belli, puliti, comodi ma soprattutto puntuali… quindi non ci lamentiamo troppo…

Il japan rail pass si può acquistare tramite la pagina Web sopra linkata (il voucher vi potrà essere inviato a casa) oppure recandosi in uno degli uffici nelle prinicipali città italiane.

Il voucher, poi, potrà essere cambiato all’aeroporto appena arrivati in Giappone.

3 pensieri su “Viaggiare in Giappone: i treni

  1. grazie dei consigli, a luglio andrò anche io in Giappone ospite di amici…
    volevo chiederti ma costa così tanto questo abbonamento? 2 settimane circa 350,00€, giusto?

  2. ciao, partiro' per il Giappone a dicembre e mi fermero' li' per 3 settimane. Ho pensato di passare un po' di tempo a Tokyo e poi di fare il classico giro Hiroshima, Nara, Osaka, Kyoto ecc. Secondo te e' piu' conveniente acquistare il Japan rail pass per una settimana e poi servirsi dei treni locali per le tratte vicine a Tokyo oppure fare direttamente il biglietto per due settimane? I treni locali oregionali sono molto cari? grazie mille!!

  3. Ciao Cinzia, personalmente non ho provato i treni regionali, ma sono sicuro che sul sito delle ferrovie giapponesi potrai farti un'idea dei prezzi dei singoli treni ( http://www.japanrail.com/ ).
    Il japan rail pass, dal canto suo, è una vera comodità per gli spostamenti non lunghi, perchè non devi mai fare un biglietto (per gli shinkansen devi prenotare invece, ma senza alcun costo).
    Se te lo puoi permettere, ti consiglio assolutamente di fare il rail pass, altrimenti penso che per risparmiare convenga usare gli autobus (ma non son sicuro). Poi ovviamente dipende anche da quanti spostamenti fai. Se ne fai pochi, magari non ti conviene.

Rispondi