Giorno 2: Al mercato del pesce di tokyo ad orari improbabili

pesceLa mattina ha l’oro in bocca dice un vecchio proverbio giapponese e infatti seguendo questa importante affermazione il Cano ha deciso di farci alzare alle 4:30 per andare al MERCATO DEL PESCE di TOKYO, a detta di una Australiana il piu’ grande mercato del pesce del mondo ( come secondo c’e’ Sydney ).

L’arrivo e’ stato piuttosto traumatico in quanto siamo stati accolti da un possente odore di pesce, nonche’ dai variegati carretti portapesce motorizzati a torba, che hanno tentato in tutti i modi di far finire i nostri giorni con agguati improvvisi.

Superati i primi due livelli siamo riusciti ad ammmirare la meraviglia dell’asta del tonno con centinaia di tonni ghiacciati a terra mercanteggiati da giapponesi senza peli sulla lingua ( o almeno ci piace pensarli cosi’ ).

Gli odori, i colori, tutte queste novita’ ci hanno rapito e contaminato costringendoci a fare colazione con una sorta di sashimi e appestandoci dello stesso odore per tutta la giornata.

Il miglior e piu’ fresco pesce mai mangiato in vita nostra… alle 8 del mattino…

10 pensieri su “Giorno 2: Al mercato del pesce di tokyo ad orari improbabili

  1. Ciao Riccardo, l'esperienza dello tsukiji è assolutamente da fare (per quanto "faticosa").
    Appena torni condividi pure le tue esperienze nel nostro forum. Dopotutto il nostro è solo un punto di vista 🙂

  2. ci siamo stati proprio questa mattina…..oserei dire, a parte il fatto che e` risaputo che i giapponesi fannoscempio di tanto pesce, il mercato e` tra il crudele, e il surreale…..

  3. io lo consiglio per una forma di esperienza ricordate però che non è un posto turistico quindi occhio a dove mettete i piedi
    e rispettate il lavoro i Nipponioci sono si cortesi ma quando vengono stressati troppo……(@#]*§°#@#òù+èòà)
    anche loro.
    per quanto riguarda le specie che si vedono sui banchi sono delle vere e proprie scoperte ittiche mai viste in occidente, loro mangiano veramente tutto.
    occhio a dove andate ci sono dei padiglioni dove i gaijn (stranieri) non possono entrare e tanto meno se vedete un cartello con il divieto di fotografare non provateci potreste passare una brutta esperienza.
    tutta via io consiglio vivamente a chi si reca a Tokio di andareci un'esperienza quanto meno unica.

  4. Ciao,
    leggendoti mi e' venuta voglia di suhi e sashimi ,che sicuramente sara' difficile trovarlo cosi' fresco come lo avete mangiato voi.
    Esperienza fantastica il mercato di Tsukiji anche perche' ci sono stato.

  5. Ciao..ho intenzione di andare al mercato del pesce. Ho capito che nn tutti i turisti possono assistere all’asta. a che ora inizia? come faccio ad accaparrarmi un posto x vedere l’asta?
    a che ora mi consigli di essere lì?

Rispondi