Recensione Ostello: Tour club (Kyoto)

hostel di Kyoto in stile Ryokan

Nome: Tour club
Tipo: Ostello
Locazione: Kyoto
Numero di notti: 5
Tipo sistemazione: Camera da tre (privata)
Costo sistemazione: Basso (circa 25€)
Sito web: http://www.kyotojp.com/

Il Tour Club è stata una scelta davvero fortunata. Vedendolo da fuori potreste avere dei dubbi, ma dopo essere entrati capirete che siete davanti ad un posto davvero speciale e che (almeno a noi) ci è rimasto nel cuore.

Il Tour Club

Pernottare  cinque notti nel solito posto può risultare una scommessa con la fortuna. Se il posto è scomodo, o inadatto, la vacanza potrebbe risentirne. Il Tour Club invece è un posto che non può lasciarvi indifferenti. Situato vicino alla stazione il Tour Club è un ostello davvero notevole.
Appena entrati sarete di fronte alla reception dove tutto il personale parla un’inglese davvero magistrale. I gestori del Tour Club sono tutti ragazzi giovani che hanno il sogno di crescere nel campo degli ostelli e sperano piano piano di raggiungere anche qualcosa di più. E all’interno lo capirete, perchè in tutta la struttura si da davvero risalto ai piccoli dettagli, necessari per differenziarsi in una città grande come Kyoto.

P1040012.JPG
Luca in camera alle prese con lo zaino

Superato l’ingresso vi sono i due (scarni) computer a pagamento (la rete wireless è però gratuita). Il costo è stato tra i più alti. 100 yen per 10 minuti (e questo è forse l’unico punto a sfavore). Oltre la reception ed i computer c’è la splendida sala comune,  dove thè e caffè sono gratuiti e, quando la stanza è piena di persone, anche il sakè viene offerto agli ospiti dell’ostello. Un posto eccezionale per parlare, e ritrovarsi con gli amici. O per fare nuove conoscenze.

A destra della reception si può salire le scale per arrivare alle varie stanze (che possono essere sia in stile giapponese che occidentale). Noi per risparmiare abbiamo scelto una stanza privata occidentale. Nel nostro caso la stanza era abbastanza piccola, ma i letti erano comodi e non c’erano odori sgradevoli. Il bagno era esterno e condiviso solo con un’altra stanza. Sempre pulito come d’altronde anche la doccia.

Vicino / Lontano da

L’ostello Tour Club si trova davvero vicino alla stazione di Kyoto, con poco meno di dieci minuti di cammino ci arriverete senza problemi. L’ostello è poi vicino ad una lavanderia (pochi minuti di cammino, qualora la lavatrice dell’ostello sia già impegnata) ed a piccoli ristoranti economici (tra cui uno “per studenti” dove potrete mangiare un semplice ramen a 300 yen). Essendo vicino alla stazione non ci sono problemi di collegamento con nessuna parte di Kyoto.

Conclusioni

Un ostello che ci è rimasto nel cuore. L’accoglienza, l’ambiente davvero zen, lo staff con un’inglese così perfetto. Ti fa sentire davvero a casa. Un posto che non possiamo non consigliare a tutti. Peccato per il costo forse troppo elevato della connessione tramite i pc dell’ostello, ma per il resto è davvero impeccabile.

Punti forti:

  • Personale con ottima parlata inglese
  • Cordialità, ed ambiente.
  • Ottima sala comune
  • Thè e caffè gratis (ed a volte anche sakè!)
  • Vicinanza alla stazione

Voto complessivo: 4.0 / 5

7 pensieri su “Recensione Ostello: Tour club (Kyoto)

  1. stavo per prenotare ma mi è venuto un dubbio.. sul loro sito si parla di "Backpackers double ensuite" e stavo tranquillamente prenotando quando ho pensato che potrebbe essere un ostello per saccopelisti.. noi siamo "comuni viaggiatori" quindi 1 zainetto e una valigia a testa, niente sacchi a pelo ecc.. non dovremmo avere problemi o è riservato ai saccopelisti? in più ho solo un dubbio.. ensuite cioè con il bagno in camera vero?
    scusa le domande che potrebbero sembrare stupide ma non bisogna mai lasciare nulla al caso soprattutto se si va dall'altra parte del mondo! 😉
    saluti, Micky

  2. ciao Michela,
    noi al tempo abbiamo preso una backpackers triple, e sinceramente non abbiamo avuto problemi di sacco a pelo (eravamo come noi. con uno zaino grande).
    Considera che non c'è l'ascensore, quindi magari portare la valigia sarà un pò una noia diciamo.
    Per l'ensuite: noi non avevamo l'ensuite, ma un bagno doccia condiviso con un'altra stanza. Dal sito però pare che sia così. Non avere comunque timore a provare a prenotare dal loro sito, inserendo tra i commenti le tue domande, in modo da esserne del tutto sicura. Tanto la prenotazione non è immediata ma ti verrà richiesta successivamente (dopo che loro hanno verificato la disponibilità ti arriva una mail dicendo che puoi confermare il tutto seguendo un link). In questo modo puoi anche vedere se ti rispondono.
    Se ci fossero problemi o non riesci ad ottenere risposta ti farò avere in via privata un indirizzo al quale scrivere. Ma prima ti consiglio di usare i metodi convenzionali 🙂

  3. Ciao ragazzi, o meglio viaggiatori, Sono corrado chissa se vi ricordate! cmq sono uno di quei ragazzi italiana che avete incontrato per ben due volte il giro per il giappone!!!!! dire che il mondo è piccolo….. è poco…
    Anche io avevo mirato a questo alloggio perche era ben consigliato, ma ai me era tutto pieno… sara per la prossima

    Un salutone fativi vivi via mail!!!

Rispondi