Archivi tag: viaggio

Giorno 19: Takayama ed il festival che non c’è


Il viaggio da Kanazawa a Takayama si è poi dimostrato un pò lungotto. Ma eravamo preparati (svariati libri son circolati tra le mani di ognuno di noi). Quello a cui non eravamo preparati era la sfiga, o perlomeno : La pioggia.

Siam partiti la mattina per arrivare nel primissimo pomeriggio a Takayama e trovare un bruttissimo tempo ad attenderci. Continua la lettura di Giorno 19: Takayama ed il festival che non c’è

Giorno 4: Le terme (onsen) dopo il distruttivo viaggio Tokyo -> Beppu

p1030509La giornata, o la mattinata ( o come diavolo la volete chiamare dato che per noi era solo il protrarsi della giornata prima) e’ iniziata con una appassionante successione di scambi di treno che ci ha portato a muoverci come zombie nella maggior parte delle stazioni ferroviarie dell’ Honshu meridionale. Continua la lettura di Giorno 4: Le terme (onsen) dopo il distruttivo viaggio Tokyo -> Beppu

Viaggiare in Giappone: i treni

shinkansen treni in giappone japan rail pass
foto di uno shinkansen

Il Giappone è famoso per la puntualità e la celerità dei suoi treni e quanto il loro sitema ferroviario è migliore di quello italiano tanto il costo di questi mezzi di trasporto è alto rispetto ai nostri standard.

I treni più conosciuti del Giappone sono gli shinkansen famosi per la loro rapidità nonostante i treni più rapidi sono i NOZOMI, pensate che per precorrere la tratta Tokyo->Osaka impiegano 2 ore e mezzo.

Per spostarsi in giro per il Giappone i treni sono indispensabili e la soluzione migliore è quella di fare il Japan Rail Pass, questo è un pass che permette di accedere alla maggior parte dei treni e un buona parte degli atobus che attraversano il Giappone.

Questo abbonamento deve essere fatto necesariamente dall’esterno del Giappone (ha uno scopo essenzialmente turistico) e può essere fatto per tutto l’arcipelago o ristretto a singole zone del Giappone.

Il tempo minimo dell’abbonamento è di una settimana fino ad un massimo di tre (poi non so se si possano cumulare…).

Il prezzo di questo servizio varia incredibilmente con le fluttuazione del cambio fra euro e Yen, quindi quello che vi consigliamo è di starci un po dietro nel periodo precedente al viaggio, in questa maniera su un abbonamento dei 3 settimane potrete rispormiare anche una settantina di euro; naturalmente noi lo abbiamo acquistato al momento del suo costo maggiore (predica bene e razzola male…).

Sfortunatamente questo abbonamento non include il Nozomi, ma a quanto ho letto in giro gli Shinkansen sono esattamente il contrario dei treni italiani: belli, puliti, comodi ma soprattutto puntuali… quindi non ci lamentiamo troppo…

Il japan rail pass si può acquistare tramite la pagina Web sopra linkata (il voucher vi potrà essere inviato a casa) oppure recandosi in uno degli uffici nelle prinicipali città italiane.

Il voucher, poi, potrà essere cambiato all’aeroporto appena arrivati in Giappone.

Il viaggio in kanji

questo kanji significa viaggio, ottima idea per un viaggio in Giappone
il kanji per la parola "viaggio"

Un viaggio in Giappone deve avere un simbolo che si rispetti, scartabellando in giro ci sono tante immagini, quali più tamarre o quali meno, che potrebbero far venire in testa l’idea del Giappone… ma in onore dell’antica arte dello Shodō abbiamo pensato bene di scegliere un Kanji per rappresentare il nostro viaggio nella terra del sol Levante.

E questo Kanji significa “viaggio”.

“Viaggio” in Giapponese per il nostro viaggio in Giappone.

ndr: l’arte dello Shodō è l’arte dello scrivere bene ovvero della calligrafia, questa pratica in Giappone è considerata una vera e propria arte equiparata alla musica e alla pittura.