Giorno 2: Per i templi di Nikko puzzolenti di pesce

nikkoNikko e’ una freddolosa cittadina aggrappata allependici dei monti a nord di Tokyo; e’ rinomata per i numerosi e bellissimi templi Schintoisti. Per raggiungere Nikko sfruttando a pieno il Japan Rail Pass e’ necessario prendere lo Shinkansen da Tokyo fino a Utsonomiya quindi cambiare per la Nikko line e proseguire fino a Nikko paese.
Lo shinkansen e’ bellissimo ma anche la linea riservata a Nikko e’ una chicca con divanetti laterali di simil-velluto fucsia e un caldo tropicale.

Nikko e’ un paesino gradevolissimo e i templ isono fantastici con soli 1000 YEN di puo’ accedere alla maggior parte di questi e seguire dettagliate spiegazioni di tutta la storia di questi ( naturalmente in Giapponese ).

Sfuggendo alle guide abbiamo visitato tutti e 5 i templi prendendo un freddo incredibile ma comcludendo la giornata sazi di templi shintoisti e monaci salmodianti.

Molto bello il tempio maggiore con una struttura veramente imponente e degni di nota i 100 dragoni tutti in pietra e differenti di uno dei templi minori.

Se andrete nel nostro periodo troverete oltre ad un freddo birbone anche tutti i Buddha coperti con papalina e bavaglino probabilmente per evitare che si ammalino.

Altra cosa molto bella di Nikko e’ la passeggiata che costeggia il fiume un kilometro dopo lo SHIN-KYO (ponte attraversato da un maestro sacerdote in groppa a due serpenti ?!?!?) con almeno una cinquantina di Buddha tutti dotati della loro papalina punto e croce.

Siamo tornati infreddoliti e stanchi ma molto soddisfatti.

4 pensieri su “Giorno 2: Per i templi di Nikko puzzolenti di pesce

  1. La mia invidia va crescendo, che spettacolo! Certo una foto dei Buddha invernali la potevate mettere!!
    Anche lo Shinkansen dev'essere stato uno spettacolo!

Rispondi