Viaggio in Giappone d’Autunno per vedere gli Aceri Rossi (Momijigari)

Non contento di essere stato in giappone nel 2009 per vedere la fioritura dei ciliegi quest’anno ci tornerò assieme alla mia fidanzata per ammirare la bellezza del Giappone in Autunno con i suoi splendenti colori rossi autunnali, quello che in giappone viene chiamato Momijigari.

Il nostro nuovo viaggio sarà un filo più rilassato del vecchio viaggio del viaggio primaverile dove eravamo andati a Beppu (bella, ma impegnativa sia per tempi di trasporto che altro).

Stavolta ci concentreremo più nella zona di Kyoto, con qualche eccezione iniziale, ecco il piano:

Continua a leggere

Giorno 21-22:Ultimi giorni in Tokyo, Shibuya, Shinjuku, Ginza e souvenirs!!!

Uno scorcio di Ginza

Uno scorcio di Ginza

Abbiamo organizzato gli ultimi due giorni a Tokyo in modo da vedere i posti più importanti che ancora on avevamo visto, senza però dimenticarci di comprare quintali di oggetti e souvenirs che ogni buon turista deve portarsi a casa dal Giappone; dicono che il Giappone salga sul livello del mare di 2 mm ogni anno a causa dei souvenirs che i turisti portano via.

La prima giornata completa a Tokyo è stata suddivia quindi tra Ginza luogo di negozi di grandi marche, Shinjuku famosa per il suo affollatissimo scrumble e Shibuya luogo di vita notturna e zone proibite. Continua a leggere

Giorno 20: Un pò del Festival di Takayama, e Tokyo Akihabara

Il giorno della partenza da Takayama non ci siamo arresi, dovevamo vedere qualcosa. Grazie agli uffici informazioni disposti per la città e alle decine di mappe prese a giro (ogni voltache non sapevamo in che tasca era finita una mappa ne prendevamo un’altra), sapevamo che alcuni carri si sarebbero ritrovati in un punto centrale di Takayama.
Abbiamo preso i nostri fidi zaini (pesanti e giganti), salutato il simpaticissimo padrone del Ryokan, e ci siamo diretti là. Continua a leggere

Giorno 19: Takayama ed il festival che non c’è


Il viaggio da Kanazawa a Takayama si è poi dimostrato un pò lungotto. Ma eravamo preparati (svariati libri son circolati tra le mani di ognuno di noi). Quello a cui non eravamo preparati era la sfiga, o perlomeno : La pioggia.

Siam partiti la mattina per arrivare nel primissimo pomeriggio a Takayama e trovare un bruttissimo tempo ad attenderci. Continua a leggere