GIorno 15: Nara,il tempio nascosto (Byakugoji) e relax time nel parco

Riniziamo (finalmente) a parlare dei giorni passati in giappone.

Oggi tocca al giorno 15, l’ultimo dei tre giorni nella città di Nara.
Nara è una città che in due giorni si può visitare in tranquillità. E’ la perfetta mediazione tra una città piccola ed una metropoli.
L’ultimo giorno per noi c’era rimasto poco da vedere.  Abbiamo quindi deciso di farci una bella camminata (la guesthouse era in centro) nella periferia per raggiungere il tempio Byakugoji.
Continua a leggere

Giorno 13: Nara il gigantesco Todai-ji e i mille templi nel parco

Il tempio Todai-ji

Il tempio Todai-ji

L’8 aprile siamo arrivati in presta mattinata a Nara capitale del Giappone precendete a Kyoto e Tokyo, un gioiello incastonato nel sud dell’ Honshu. Questa citta’ non ha ne’ le dimensioni ne’ il traffico di Kyoto ma riesce a rendere la magia del Giappone condensata nelle sue vie tranquille e nelle villette organizzate come nei migliori cartoni animati giapponesi.
Pensavamo che da qualsiasi casa potesse uscire un Doraemon e affacciarsi Marrabbio dal suo negozio, insomma un posto da visitare assolutamente.

Continua a leggere

Dove dormire: Nara

Ugaya Guest House Logo

Luogo: Nara
Durata pernottamento: 3 giorni
Luogo scelto: Ugaya Guest House
Prezzo: 3000 yen (circa 25 euro a notte)
Recensione: Recensione Guesthouse Ugaya

Nara è la città famosa sia per essere stata la prima capitale del Giappone, sia per l’edificio in legno più grande del mondo: Il templio Todaiji. Una struttura che già ci ha affascinato soltanto per le foto che la mostrano.
Nel caso di Nara per la ricerca ci siamo affidati principalmente al sito HostelWorld. La guida Lonely Planet (che non mancherò mai di consigliarvi, almeno per ora.) in questo caso forniva esempi un pò troppo costosi per i nostri bisogni. Interessante era comunque il Ryokan Matsumae che abbiamo scartato, consigliato dalla stessa guida.

La nostra scelta invece è ricaduta sulla Ugaya Guest House per una serie di motivi. Anzitutto forniscono delle camere private triple a prezzi decisamente ragionevoli (25 euro a notte sono davvero poco), il luogo (almeno dalle immagini) pare molto carino, ed infine la cosa più importante: è vicino alla stazione. Insomma, pare davvero un’ottima scelta. Sapremo dirvi poi se vale davvero la pena