Recensione ostello: Sakura Hostel (Tokyo, Asakusa)

sakura hostel

Nome: Sakura Hostel
Tipo: Ostello
Locazione: Tokyo (Asakusa)
Numero di notti: 2
Tipo sistemazione: Camera multipla
Costo sistemazione: Economico (circa 25€)
Sito web: http://www.sakura-hostel.co.jp/

Il Sakura Hostel è il primo posto dove abbiamo dormito in Giappone. Prima di sceglierlo abbiamo valutato molte altre scelte economiche (tra cui alcuni Ryokan). Alla fine, un pò perchè molti posti erano già pieni, un pò perchè ci sembrava comunque valido, abbiamo scelto questo. Continua a leggere

Giorno 21-22:Ultimi giorni in Tokyo, Shibuya, Shinjuku, Ginza e souvenirs!!!

Uno scorcio di Ginza

Uno scorcio di Ginza

Abbiamo organizzato gli ultimi due giorni a Tokyo in modo da vedere i posti più importanti che ancora on avevamo visto, senza però dimenticarci di comprare quintali di oggetti e souvenirs che ogni buon turista deve portarsi a casa dal Giappone; dicono che il Giappone salga sul livello del mare di 2 mm ogni anno a causa dei souvenirs che i turisti portano via.

La prima giornata completa a Tokyo è stata suddivia quindi tra Ginza luogo di negozi di grandi marche, Shinjuku famosa per il suo affollatissimo scrumble e Shibuya luogo di vita notturna e zone proibite. Continua a leggere

Giorno 20: Un pò del Festival di Takayama, e Tokyo Akihabara

Il giorno della partenza da Takayama non ci siamo arresi, dovevamo vedere qualcosa. Grazie agli uffici informazioni disposti per la città e alle decine di mappe prese a giro (ogni voltache non sapevamo in che tasca era finita una mappa ne prendevamo un’altra), sapevamo che alcuni carri si sarebbero ritrovati in un punto centrale di Takayama.
Abbiamo preso i nostri fidi zaini (pesanti e giganti), salutato il simpaticissimo padrone del Ryokan, e ci siamo diretti là. Continua a leggere

Giorno 1: Vittime del Jet-lag (Tokyo)

p1030219Fase 1: Partenza (pesca 3 carte dal mazzo degli imprevisti)

Contrariamente a quanto si puo’ immaginare arrivare all’aereoporto di Pisa e’ stata la vera impresa del viaggio; infatti dopo un’ allegra sveglia alle 3.30 del mattino e 20 minuti di viaggio ci siamo accorti di aver lasciato la prenotazione del volo a casa…. SOB quindi siamo tornati a prenderla…

Ad aggiungere un po’ di pepe al nostro ritorno si e’ aggiunta l’unica pattuglia dei carabinieri attiva in Toscana a quell’ora che, dopo averci seguito per un po’, ci ha fermato per dei controlli; probabilmente attratta dal fumo prodotto dal nostro giramento di coglioni.

Felici che anche i carabienieri avessero accertato le nostre identita’  siamo partiti per Pisa. Continua a leggere

Dove dormire: Tokyo (Sakura Hostel, Hotel Edoya)

sakura hostel

Foto Sakura Hostel

Luogo: Tokyo
Durata pernottamento: 4 giorni ( 2 + 2 )
Luoghi scelti: Sakura Hostel, Hotel Edoya
Recensioni: Sakura Hostel, Hotel Edoya

Questo è uno dei tanti articoli che serviranno a dare informazioni sulle nostre scelte per dormire.
In questo caso si parla di Tokyo, la capitale giapponese dove complessivamente noi staremo per un totale di 6 giorni. Se il conto non vi torna è normale. Perchè in un caso prenderemo un treno notturno (e quindi non alloggeremo da nessuna parte) e nell’altro dovremo tornare in italia. Complessivamente quindi alloggeremo 4 giorni a Tokyo.

L’obiettivo iniziale era di alloggiare in un Ryokan. Trovarne di economici a Tokyo non è facile. Molto gentili e disponibili sono stati i gestori del Tama Ryokan che purtroppo non aveva disponibilità in termini di posti letto per 3 persone. Nel tentativo di compensare l’economia alla qualità siamo giunti a questi ultimi due.

Il Sakura Hostel è un ostello dai prezzi ragionevoli. Tokyo in questo caso è molto costosa. Altri ostelli, prutroppo erano tutti occupati (ci era piaciuto il BakPak). La spesa di questo ostello è stata di 2900 yen a notte. Circa 24 euro.
La locazione è Asakusa, una parte ben attrezzata come trasporti di Tokyo.

Foto esterna Hotel Edoya

Foto esterna Hotel Edoya

Per compensare il risparmio iniziale abbiamo scelto di trattarci bene al ritorno. Gli ultimi due giorni a Tokyo invece li passeremo nell’Hotel Edoya, un hotel molto interessante che fornisce nel servizio anche la colazione, oltre a due onsen (uno interno ed uno esterno) dove riposarsi dalla giornata stancante. L’Hotel fornisce splendide camere triple in stile giapponese per un prezzo di circa 5000 yen a testa (41 euro).

L’hotel è locato nella zona Edo (Edoya) di Tokyo. Non ho ben capito se sia un bene o un male, ma penso che vi faremo sapere poi!